U na gelatina che è un aperto tributo agli agrumi. Siamo in inverno inoltrato, momento in cui queste piante profumate si offrono generose. Un dolce adatto a tutti, poiché privo di zuccheri raffinati, glutine e latticini, che ti regalerà freschezza ed energia. Perfetto da servire dopo un pasto a base di pesce; l’involucro ricorda un sorbetto, ma non è gelido e quindi prediletto per una stagione già fredda di per sé. Ottimo anche come ouverture alla colazione, al posto di una spremuta d’arancia.

Gelatina agli agrumi

Consigli e curiosità sull’agar agar

L’agar agar (kanten, in giapponese) è un gelificante naturale e vegetale, ricavato da alghe rosse di diverso genere. Oltre ad addensare budini, gelatine, aspic, creme e marmellate ha un’azione sfiammante e depurativa sull’intestino ed è ricco in minerali e oligoelementi. Insomma un toccasana che ha il potere di gelificare ogni ben di dio, sostituendo e bene la colla di pesce. Questo idrocolloide è completamente solubile in acqua a 100° e gelifica tra i 35° e i 45°.

Solitamente nei salati ne servono piccole quantità, mentre coi dolci vanno aumentate. Lo stesso vale per i cibi acidi (vedi la gelatina agli agrumi), che richiedono una maggiore dose rispetto a quelli alcalini. Si presenta sul mercato in tre forme: barre, fiocchi e polvere. Noi consigliamo vivamente l’utilizzo di agar-agar certificato biologico, che garantisce un certa tipologia di lavorazione, in tutte e tre le forme.

La macrobiotica utilizza l’agar agar contro la stitichezza, per proteggere la mucosa gastrica e le infiammazioni intestinali. Utilissima anche per rinfrescare il corpo durante l’estate, la gelatina di mela può essere utile quando i bambini hanno la febbre, per calibrare l’eccesso di calore.

Dosi

per 6 gelatine

Tempo

15 min

INGREDIENTI

  • Mezzo limone

  • 500 ml di succo di mela (non zuccherato)
  • 100 gr di malto di riso
  • 3 cucchiaini di agar-agar in polvere
  • 1 pizzico di sale

  • 1 kumquat gigante

  • Zenzero fresco qb (opzionale)

VIDEO RICETTA: Gelatina agli agrumi

ISCRIVI AL CANALE YOUTUBE

PROCEDIMENTO

  • Spremi il limone e aggiungi il succo in un pentolino, assieme al succo di mela.

  • Unisci il malto di riso, il sale e l’agar-agar.

  • Dai una giratina mesta e metti sul fuoco, avendo cura di portare a ebollizione lentamente. Lascia poi sobbollire per 5 minuti.

  • Taglia a fettine sottili sottili il kumquat e prepara le tue coppette o stampi per budini. Noi abbiamo scavato il limone per avere due graziose coppette naturali. Posiziona le fettine di kumquat nelle coppette.

  • Spegni il fuoco e aggiungi del succo di zenzero fresco (opzionale), se di tuo gradimento. Versa il composto ancora caldo nelle coppette e lascia raffreddare.

  • Servi la gelatina a temperatura ambiente.

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti)
Loading...